Honor

Honor Watch GS Pro – Recensione completa

Honor Watch Gps Pro

Il 14 settembre Huawei ha presentato i suoi 2 nuovi smartwatch: il Huawei Watch GT 2 Pro e quello che occupa l’articolo in questione, l’Honor Watch GS Pro. Entrambi i modelli offrono le stese funzioni differiscono solo in alcuni punti: i materiali utilizzati di tipo premium nell’Huawei Titanio e Zaffiro e maggiore attenzione alla modalità sport nell’Honor dandogli un design più leggero, in acciaio e con una resistenza di livello militare.

Honor Watch GS Pro ha il GPS integrato per tracciare i tuoi allenamenti all’aperto, l’archiviazione e la riproduzione della musica tramite cuffie collegate Bluetooth, un enorme schermo AMOLED da 1,39″ con grande luminosità e qualità, sensore del polso ottico sia per il tuo allenamento che per registrare la frequenza cardiaca e stress per tutta la giornata, un’autonomia immensa e anche molte delle metriche Firstbeat (le stesse di Garmin).

Offerta
Honor Watch GS Pro Smartwatch, KAN-B19, Nero Carbone
  • Fino a 25 giorni di durata della batteria
  • AMOLED Display
  • Cardiofrequenzimetro

Honor Watch GS Pro Scheda tecnica

Prima di approfondire tutto ciò che offre l’Honor Watch GS Pro, penso sia meglio rivedere le sue specifiche tecniche.

  • Diametro 48 mm
  • Spessore 13,6 mm
  • Schermo tattile AMOLED da 1,39 pollici
  • Risoluzione 454×454 pixel
  • Lunetta in acciaio inossidabile 316L
  • Cassa e cinturino in fluoroelastomero
  • Peso totale 77 grammi (orologio senza cinturino 45,5 grammi)
  • Soddisfa lo standard di durabilità militare MIL-STD-810G
  • Sommergibile fino a 50 metri
  • Cinturino standard da 22 mm
  • GPS + GLONASS
  • Oltre 100 profili sportivi (tra cui nuoto in acque libere, triathlon)
  • altimetro barometrico
  • bussola magnetica
  • Navigazione di ritorno a casa (non consente il caricamento di percorsi di navigazione)
  • Autonomia: fino a 25 giorni in modalità orologio, fino a 48 ore con utilizzo GPS, fino a 100 ore di GPS con modalità risparmio batteria. Ricarica completa in meno di 2 ore
  • Riproduzione di musica dall’orologio (caricamento di brani compatibile solo con Android)
  • Consente di rispondere ed effettuare chiamate con un telefono accoppiato tramite Bluetooth grazie al microfono e all’altoparlante interni (non dispone di LTE)
  • Monitoraggio della frequenza cardiaca 24 ore su 24
  • Monitoraggio dell’attività e del sonno
  • monitoraggio dello stress
  • Stima della saturazione di ossigeno nel sangue (SpO2), attivazione manuale
  • Metriche Firstbeat avanzate (VO2Max, carico di allenamento, stato dell’allenamento, effetto dell’allenamento, tempo di recupero, calorie, piani di allenamento della gara).

Honor Watch GPS Pro

Honor Watch GPS Pro Recensione

L’Honor Watch GS Pro offre molti aspetti positivi, non è solo il suo splendido (ed enorme) schermo AMOLED o la durata eterna della batteria; è che sia il GPS che il sensore ottico funzionano abbastanza bene. Ma è un peccato che sia appesantito dalle scelte che sono state fatte in fase di preparazione del software. Tutto ciò che circonda la formazione non è strutturato a dovere, ed è probabilmente dovuto al fatto che nel team di sviluppo non c’è nessuno che non solo pratichi sport, ma lo faccia anche agonisticamente. L’interfaccia di allenamento è estetica e fluida ma ci sono molte cose che dovremmo rivedere.

Il punto forte dello smartwatch è la coesione tra schermo Amoled e autonomia, di solito uno schermo amoled porta una riduzione drastica dell’autonomia ma non in questo caso, Honor è riuscita perfettamente ha donare uno smartwatch con autonomia incredibile con un bellissimo schermo amoled.

Schermo

Tra le caratteristiche dell’orologio quella che spicca è lo schermo Amoled, Che offre una qualità molto alta sia in luminosità che in risoluzione e con cornici piuttosto piccole. La gestione dell’orologio avviene attraverso quello schermo, con un’ottima risposta tattile simile a quella di un telefono cellulare. Inoltre, l’orologio dispone di due pulsanti di controllo aggiuntivi, potendo configurare quello inferiore per la funzione che più ci interessa.

GPS e sensore di pulsazione ottico

Il GPS dell’Honor Watch GS Pro si è comportato abbastanza bene, ma quindi la precisione dell’Honor Watch GS Pro è perfetta? Niente affatto, è tutt’altro (come il resto degli orologi GPS), ma è del tutto accettabile anche per chi è esigente quando si tratta di avere una distanza precisa, ponendo il tipico margine di errore sotto l’1% nelle attività di corsa o in bicicletta, anche nel nuoto in acque libere il comportamento è soddisfacente.

Il sensore di impulsi ottici dell’Honor Watch GS Pro è passabile. Non si distingue per la sua affidabilità, ma non è qualcosa di disastroso. Ha lo stesso problema di smoothing del GPS, che Huawei applica semplicemente per ottenere una grafica più carina e non pensare che l’orologio non funzioni correttamente, ma non sono differenze esagerate o funzionamento irregolare.

Autonomia

L’autonomia dell’orologio è qualcosa di spaventoso, nel senso buono della parola, ha una durata incredibile che veramente potresti scordare che il tuo orologio è uno smartwatch ed ha bisogno di essere ricaricato. L’autonomia nella modalità orologio può arrivare fino a ben 25 giorni, fino a 48 ore con la modalità GPS e fino a 100 ore con GPS attivo ma in modalità risparmio energetico. Lo smartwatch si ricarica in meno di 2 ore.

Autonomia dell'Honor Watch GPS Pro

Honor Watch GS Pro prezzo

Schermo Amoled, autonomia incredibile, robustezza e compattezza e GPS nella media, tutte queste caratteristiche avrebbero potuto far schizzare il prezzo dello smartwatch molto in alto, invece al lancio è stato messo in vendita a 200€, un vero è proprio best buy.

Offerta
Honor Watch GS Pro Smartwatch, KAN-B19, Nero Carbone
  • Fino a 25 giorni di durata della batteria
  • AMOLED Display
  • Cardiofrequenzimetro

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.